Fondato e diretto da Stefano Missio e Francesco Gottardo

  EN  |  ES  |  FR  |  RU 

Anno XX, 12 - 31 maggio 2019

Home Page | Notizie | Festival | Proiezioni | Set | Tecnica | Pubblicazioni | Formazione | Video | Archivio

 Iscriviti alla mailing list

 Nome/Nick

 Cognome

 Professione

 E-mail*

* obbligatorio

 Proiezioni
Mani di Michele Trentini
Le Vietnam sera libre di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli
In questo mondo di Anna Kauber
 Scadenze
15 maggio

Reggio Film Festival

Viva Film Festival

Clorofilla film festival - Festambiente

19 maggio

États généraux du film documentaire

 
25 maggio

Sarajevo Film Festival

26 maggio

WIZ-ART Festival

31 maggio

IFFP - International Film Festival of Patmos

DOCSDF Festival Internacional de Cine Documental de la Ciudad de Mexico

MoliseCinema

Message to Man International Film Festival

Doclisboa

les Escales Documentaires

1 giugno

Festival des Libertés

6 giugno

Milano Film Festival

10 giugno

Duisburger Filmwoche

14 giugno

Rencontres internationales du documentaire de Montréal (RIDM)

20 giugno

dokumentART

30 giugno

Mediterraneo Video Festival

Bellaria Film Festival Anteprimadoc

8 luglio

Cinemed - Festival Cinéma Méditerranéen


Addio a Di Gianni

All'età di 92 anni è morto a Roma il regista e documentarista Luigi Di Gianni, che era nato a Napoli nel 1926. Col suo lavoro esplorò l'intreccio tra ritualità pagana e cattolicesimo popolare nell'Italia del Sud. Tra i suoi film documentari ricordiamo Magia Lucana (1958), Nascita e morte del meridione (1959), La Madonna di Pierno (1965), Il male di San Donato (1965), Le raccoglitrici di olive (1966), Il culto delle pietre (1967). Qui potete trovare un certo numero di film di Di Gianni:

https://www.youtube.com/channel/

e anche vi consigliamo

Lungo i percorsi di Ernesto De Martino

https://youtu.be/Yj4lvfsc8i4

https://youtu.be/VrqKBrLZrqs

Mentre qui trovate la pagina de La Repubblica edizione di Napoli

https://napoli.repubblica.it/cronaca


Nuovo bando per la scuola Zelig di Bolzano

Il Bando di ammissione per il triennio 2019-2022 della scuola di documentario ZeLIG è aperto. La scadenza per parteciparvi è fissata per il 23 maggio.

https://www.zeligfilm.it/en/offertaformativa


Annunciate le giurie del SalinaDocFest

La XIII edizione del SalinaDocFest si terrà quest'anno dall'11 al 14 settembre nel segno delle (R)esistenze. Resistenti sono i documentari che parlano del destino del nostro paese e resistente è Salina nelle Isole Eolie, modello di accoglienza. La giuria di quest'anno vede il grande regista Nicolas Philibert, oltre al fotografo Francesco Zizola e al regista Claudio Giovannesi.

http://www.salinadocfest.it/


Docudì2019 - Concorso di cinema documentario

La regista Antonietta De Lillo a Pescara per l’Anteprima regionale del film Metamorfosi Napoletane; sabato 11 maggio la serata di premiazione del concorso di cinema documentario #Docudi2019 presso il museo Colonna a Pescara con la proclamazione del vincitore, e a seguire incontro con la regista Antonietta De Lillo.


Un nuovo doc su Gould in uscita

E' in arrivo un nuovo documentario su Glenn Gould, “Nice to meet you, Glenn!”, prodotto da D Major Tv, girato a Toronto dal film maker Alberto Collini e raccontato dall’appassionata pianista e ricercatrice Alida Altemburg, dall’età di unidici anni fan di Glenn Gould, attraverso aneddoti tratti dal libro di Kevin Bazzana “Mirabilmente Singolare”. All’interno del documentario “Nice to meet you Glenn!” in prossima uscita si potrà ascoltare e vedere per la prima volta un’intervista a Verne Edquist, accordatore di Gould, mentre suona il pianoforte all’età di 91 anni e che svela un Glenn inedito. Degna di nota l’intervista a John A. Fraser, giornalista e amico di Gould, che rivela per la prima volta alcuni particolari della loro amicizia e di un misterioso viaggio in Cina.

http://www.glenngould.tv/

La rubrica di Virgilio

di Virgilio Tosi

Da Kiev a Roma. Messaggero fra Paradjanov e Fellini

(...) Ebbi l'occasione di incontrare l'importante regista Sergej Paradjanov che mi chiese di portare a Federico Fellini, al mio rientro in Italia, l'espressione della grande ammirazione per i suoi film e di consegnargli una piccola icona, dipinta su legno, tipica della religione cristiano ortodossa, dato che lui non poteva uscire dall'allora esistente U.R.S.S. per venire a Roma a incontrare Fellini personalmente. Così feci da messaggero tra i due grandi uomini di cinema. Paradjanov è tutt’ora poco noto in Italia malgrado il riconosciuto valore artistico di parecchi suoi film importanti nella storia del cinema del secolo scorso. Ma chi era Paradjanov? (...).

Corrispondenze

di Mario Brenta

 Autori, critici e critici-autori

Questa mia riflessione nasce da un incontro avvenuto qualche anno fa a Firenze dove, nell’ambito della rassegna cinematografica France Cinéma, era stata organizzata una tavola rotonda intitolata un po’ polemicamente “autori vs critici”, perché faceva non solo una divisione di campo, ma creava già in partenza un’opposizione. In quell’occasione ci siamo ritrovati autori e critici, francesi e italiani, e abbiamo discusso sul tema, però assumendo dei ruoli un po’ insoliti: ad esempio noi autori dovevamo invertire la nostra parte, fare i “critici dei critici”. (...)

Critica doc

di Dante Albanesi

Chaco

di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini (Italia/Argentina/Svizzera, 2017, 106’)

Il cubo, la retta, il piano infinito: nella sua rigorosa composizione di figure astratte, il documentario di Incalcaterra somiglia a un film di fantascienza. Il cubo è l’immenso attico spoglio e cadente da cui il regista, armato di computer, litri di mate e nuvole di sigaretta, dialoga col mondo senza mai comprenderlo appieno (...)

Marcella Pedone 100

Auguri alla documentarista e fotografa Marcella Pedone che qualche giorno fa ha compiuto 100 anni. Classe 1919, fotografa freelance maremmana di nascita ma milanese d'adozione, è la pioniera del documentario antropologico italiano. Dalla redazione de Il Documentario.it i migliori auguri per questo straordinario traguardo raggiunto con magnifica energia e spirito.


Mangini e Pisanelli a Palermo

Lunedì 13 maggio a Palermo Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli ospiti nella Sala Bianca della sede siciliana del Centro Sperimentale per presentare il film realizzato a quattro mani, "Le Vietnam sera libre". Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

https://www.facebook.com/


Dieç. Il miracolo di Illegio nelle sale

Lunedì 15 aprile esce in tutte le sale d’Italia “Dieç. Il miracolo di Illegio” diretto da Thomas Turolo, distribuito da Ismaele Film e Prodotto da Red On Productions. Il documentario racconta la singolare storia di Illegio, un piccolo borgo della Carnia che – per volontà dei due parroci (Don Alessio e Don Angelo) – una volta l’anno apre le sue porte al mondo con una mostra di dipinti e sculture provenienti da tutta Europa. Illegio, un luogo in cui il tempo della natura sembra scandire la vita dei suoi abitanti, ha subìto nel Novecento una forte emigrazione lavorativa che ha impoverito tutta la montagna. L’iniziativa dei due parroci è invece la forza dell’acqua che scava la roccia: da più di dieci anni, Don Alessio e Don Angelo coinvolgono tutti gli abitanti del borgo nella realizzazione della mostra.

https://youtu.be/RX-0qiYjJRM

   

Copyright © 2000-2019  ildocumentario.it

www.reliablecounter.com
mastering dubstep