Fondato e diretto da Stefano Missio e Francesco Gottardo

  EN  |  ES  |  FR  |  RU 

  Anno XXI, 8 -31  gennaio 2020

Home Page | Notizie | Festival | Proiezioni | Set | Tecnica | Pubblicazioni | Formazione | Video | Archivio

 Iscriviti alla mailing list

 Nome/Nick

 Cognome

 Professione

 E-mail*

* obbligatorio

 Proiezioni
La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese
Non è sogno di Giovanni Cioni
Scherza con i fanti di Gianfranco Pannone e Ambrogio Sparagna
Selfie di Agostino Ferrente
 Scadenze
3 gennaio

Visions du Réel

6 gennaio

Sguardi Altrove - Rassegna di film a regia femminile

10 gennaio

Hot Docs Canadian International Documentary Festival

Hot Docs Forum

12 gennaio

DOXA Documentary Film Festival

20 gennaio

CineDoc Tbilisi

31 gennaio

Atlanta Underground Film Festival

10 febbraio

Videoex

2 marzo

South African International Documentary Festival

15 marzo

Sole e Luna - Doc Fest


Fellini 100

Il 20 gennaio del 1920 nasceva a Rimini Federico Fellini. In tutta Italia si celebrano i 100 anni del genio immortale tra mostre ed eventi dedicati. Noi, nel nostro piccolo, vi riproponiamo la testimonianza di Virgilio Tosi su una misteriosa “calzettina” fatta recapitare dal regista Paradjanov a Fellini tramite Tosi. Leggi: Da Kiev a Roma. Messaggero fra Paradjanov e Fellini

Nella foto la lettera di ringraziamento di Federico Fellini al regista sovietico.

Trieste Film Festival

La 31a Edizione del Trieste Film Festival si tiene dal 17al 22 gennaio. Il Festival, diretto da Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo, è il primo e più importante appuntamento italiano dedicato al cinema dell'Europa centro-orientale. Dal 7 gennaio il programma lo trovate sul sito del Festival.

http://www.triestefilmfestival.it


L’altro lato di Martin Scorsese: tutti i documentari del regista

È noto che l’interesse di Scorsese per il cinema documentaristico inizia nel momento stesso in cui avvengono i suoi primi passi come regista: il suo primo documentario in assoluto risale al 1966 ed è intitolato New York City… Melting Point. Vi invitiamo a leggere questo interessante articolo di Luca Maffei su Auralcrave.


Tamil Nadu Independent Film Festival

Il Festival TNIFF ha come scopo la promozione del cinema indipendente di straordinaria qualità a Chennai (sino al 1996 la città era conosciuta col nome di Madras), la capitale dello Stato federato del Tamil Nadu in India. TNIFF offrirà 10 giorni di festa, con proiezioni di film indipendenti locali e internazionali di 150 film, opportunità di visibilità stampa, occasioni di networking, partecipazione al settore del cinema, forum di discussione e seminari di alta qualità. JD Media Promotions, un'organizzazione attiva fin dal 2009 nella promozione di eventi cinematografici, organizza la prima edizione del Tamil Nadu Independent Film Festival 2020. Sono aperte le iscrizioni per il TNIFF 2020 che si chiuderanno il 15 gennaio 2020.

Per maggiori informazioni puoi visitare il sito web:

https://tniff.com/home

Si possono iscrivere al festival documentari, cortometraggi, film animati e Produzioni studentesche provenienti da scuole di cinema. Il TNIFF è un festival “verde”, quindi non accettano invii su pen drive o DVD. Per iscrivere il proprio film cliccate su uno dei seguenti link:

https://filmfreeway.com

https://www.clickforfestivals.com/


Marcello Sannino a Rotterdam

Il regista Marcello Sannino, che lo abbiamo conosciuto per degli ottimi documentari, sarà con la sua opera prima di fiction "Rosa Pietra Stella" in Selezione Ufficiale, al prestigioso International Film Festival di Rotterdam (22 gennaio, 2 febbraio). Contina a leggere la news su ansa.it

La rubrica di Virgilio

di Virgilio Tosi

Joris Ivens a Roma: una sua lezione diventata un documentario

Il protagonista di questa puntata è Joris Ivens. Il lettore o lettrice che non conosca il nome di questo maestro della storia del cinema documentario può averne una introduttoria informazione cliccando qui per leggere la puntata n. 6 intitolata Joris Ivens, cittadino del mondo, anche senza passaporto, messa in rete nel 2013. Se poi volesse approfondire la conoscenza di questo straordinario cineasta può consultare il mio libro Joris Ivens - Cinema e utopia, 2002, Roma, Bulzoni editore. (...)

Critica doc

di Dante Albanesi

Antropocene - L'epoca umana

di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier (Canada, 2018, 87’)

Strane corone ovali bianchissime, sormontate da gigantesche spirali rosse e gialle. Il 30 aprile 2016, nel Parco Nazionale di Nairobi (Kenya), tonnellate di zanne d’elefante e corna di rinoceronte bruciano per centinaia di ore. Beni sequestrati ai contrabbandieri vengono così negati all’ideologia del profitto e perduti per sempre: un gesto politico in forma di rito sacrificale, che sconfina in ammaliante performance artistica. (...)

Corrispondenze

di Mario Brenta

 Autori, critici e critici-autori

QQQQuesta mia riflessione nasce da un incontro avvenuto qualche anno fa a Firenze dove, nell’ambito della rassegna cinematografica France Cinéma, era stata organizzata una tavola rotonda intitolata un po’ polemicamente “autori vs critici”, perché faceva non solo una divisione di campo, ma creava già in partenza un’opposizione. In quell’occasione ci siamo ritrovati autori e critici, francesi e italiani, e abbiamo discusso sul tema, però assumendo dei ruoli un po’ insoliti: ad esempio noi autori dovevamo invertire la nostra parte, fare i “critici dei critici”. (...)

Morta la regista Lorenza Mazzetti a 92 anni

 

«Non sono una scrittrice, ho scritto dei libri. Non sono una pittrice, ho dipinto dei quadri. Non sono una regista, ho diretto dei film». Ha vissuto tante vite Lorenza Mazzetti, scomparsa il 4 gennaio a Roma a 92 anni, lasciando un segno profondo in ogni mondo frequentato. Continua a leggere l'articolo di Stefania Ulivi sul Corriere.it

https://www.corriere.it/cultura


Ostia (RM), 18 gennaio - 29 febbraio

Maria Pia Melandri, cineasta della Memoria

A tre mesi dalla scomparsa di Maria Pia Melandri, cineasta e ricercatrice, l’Ecomuseo del Litorale Romano, da lei stessa fondato ad Ostia Antica 25 anni fa, le dedica una retrospettiva parziale dei suoi film documentari di ricerca dedicati alla memoria del cinema e al cinema della memoria. I film fanno parte di un programma produttivo denominato Memoriacinema ideato e prodotto insieme a Paolo Isaja con lo studio Cinema Ricerca e la Cooperativa Ricerca sul Territorio, a partire dai primi anni 90, seguendo due linee parallele di ricerca. La prima parte del programma ha previsto la realizzazione di opere di ricerca su personaggi, storie e momenti poco conosciuti o addirittura dimenticati della storia del cinema italiano. La metodologia produttiva ha previsto il contatto diretto e la frequentazione di lungo periodo con i soggetti della ricerca e l’analisi approfondita dei fatti dei quali si voleva recuperare memoria e senso storico.Continua in Notizie.


La virata di Sonia

Il documentario di Enrico Montalbano e Letizia Porcaro "La virata di Sonia" è su OPENDDB (distribuzioni dal basso) e si può scaricare con un contributo libero, per sostenere chi lavora in questo campo. Presto nuove proiezioni pubbliche.

Il film racconta uno spaccato di umanità: una umanità fragile che sul cammino ha incontrato difficoltà, ostacoli, "venti contrari", che ha dovuto lottare, e che continua a farlo, a volte riuscendoci, altre no. Questa è invece la pagina fb: https://www.facebook.com

   

Copyright © 2000-2020  ildocumentario.it