Fondato e diretto da Stefano Missio e Francesco Gottardo

  EN  |  ES  |  FR  |  RU 

  Anno XXIII, 8 - 31 maggio 2022

Home Page | Notizie | Festival | Proiezioni | Set | Tecnica | Pubblicazioni | Formazione | Video | Archivio

 Iscriviti alla mailing list

 Nome/Nick

 Cognome

 Professione

 E-mail*

* obbligatorio

 Proiezioni
Lievito di Cyop e Kaf
La bicicletta e il badile di Maurizio Panseri e Alberto Valtellina
Rue Garibaldi di Federico Francioni
Il tempo rimasto di Daniele Gaglianone
Telling My Son's Land di Ilaria Jovine e Roberto Mariotti
Quando tu sei vicino a me di Laura Viezzoli
 Scadenze
13 maggio

Concorso Nazionale Roberto Gavioli

15 maggio

Viva Film Festival

Reggio Film Festival

Terra di Tutti Film Festival

One Take Film Festival

MoliseCinema

16 maggio

Festival Biarritz Amérique Latine

28 maggio

Sarajevo Film Festival

31 maggio

les Escales Documentaires

Jihlava International Documentary Film Festival

Doclisboa

IFFP - International Film Festival of Patmos

LUFF - Lausanne Underground Film & Music Festival

Mostra Internazionale di Arte Cinematografica

15 giugno

International festival of ethnographic film

Rencontres internationales du documentaire de Montréal (RIDM)

30 giugno

Mediterraneo Video Festival

14 luglio

Imagine Film festival

24 luglio

SalinaDocFest


Il nuovo bando del SalinaDocFest

La XVI edizione del SalinaDocFest si svolgerà a Salina (Isole Eolie, Me) dal 15 al 18 settembre e a Roma dal 30 giugno al 3 luglio. Il tema di questa edizione al quale questo Bando fa riferimento, è “ISOLE.DOC // Uniti per l’ambiente” e si svolgerà a Salina durante i giorni del Festival. Il concorso a Salina – per cui questo bando si rivolge – riguarda solo lavori che abbiano attinenza con tematiche legate alle isole (Sicilia, Sardegna e tutte le altre isole “minori”), per le tematiche, la provenienza degli autori o delle produzioni, o aventi per protagonisti personaggi che abbiano attinenza con questi luoghi.

https://www.salinadocfest.it


Nasce il Premio Truffelli per i doc

Nasce un nuovo premio al festival 'Visioni Italiane', che la Cineteca di Bologna dedica da 28 anni al cinema indipendente: il riconoscimento, di 10mila euro, è intitolato alla memoria di Paolo Truffelli e verrà assegnato al miglior documentario in concorso. Il Premio Truffelli si affianca così al Premio Pelliconi, che offre invece 10mila euro al miglior film di fiction. Il bando per partecipare alla 28/a edizione del festival (2-6 novembre) è aperto fino al 29 maggio.

http://fondazione.cinetecadibologna.it/

 

Stronger Peripheries

Open Call per artisti residenti in Italia

La call Connecting Dots è ufficialmente aperta: si tratta della seconda e ultima call, nel contesto del progetto europeo Stronger Peripheries, rivolta ad artisti/collettivi/compagnie residenti in Italia che operano nel campo delle arti performative e delle pratiche partecipative. Chi si aggiudicherà la call otterrà un supporto per la ricerca e la produzione pari a 34.000 euro, partecipando a un totale di 4 residenze, due di ricerca e due creative. Le application chiudono alle ore 19.00 di venerdì 27 maggio.  Maggiori informazioni sul sito

https://strongerperipheries.eu/?ildocumentario.it


Tre film di Atzeni online

Fino al 26 maggio sulla piattaforma streaming del musil

La Fondazione musil presenta un programma monografico in streaming online dedicato al cinema di Daniele Atzeni, regista sardo che ha dedicato vent’anni di lavoro al racconto della trasformazione industriale in Sardegna, dalla fase mineraria a quella dei grandi impianti industriali. Continua a leggere su Sardegnareporter.


Premio Ostana: scritture in lingua madre

Il Premio Ostana ritorna in presenza nei giorni 24-25-26 giugno. Il Premio è l’annuale appuntamento con le lingue madri del mondo che ogni anno riunisce a Ostana (CN), borgo occitano ai piedi del Monviso, autori di lingua madre da tutto il mondo - negli anni sono state ospitate 44 lingue da tutti e 5 i continenti - per un festival della biodiversità linguistica. Per maggiori info visita il sito:

http://www.chambradoc.it/premioOstana

o la pagina ufficiale del festival.

 https://www.premioostana.it


Documentando.org

Documentando.org è la nuova piattaforma digitale dedicata al documentario di Documentaristi Emilia-Romagna che si prefigge di diventare un punto di riferimento con un’identità forte e riconoscibile nel mondo dell’archiviazione e divulgazione dei film documentari. Lo scopo e quello di creare un circuito virtuoso tra gli autori e i fruitori attraverso la nuova piattaforma di streaming on-line e operazioni di partnership con sale cinematografiche e circuiti televisivi. La collaborazione diretta con gli autori assicurerà il continuo ampliamento dell’archivio durante i prossimi anni assicurando una proposta sempre più variegata e multiculturale.

 Documentando.org offrirà uno spazio virtualmente illimitato in cui conservare le opere, eleggendo ad uno dei suoi obiettivi principali la conservazione della memoria del documentario regionale e nazionale e quindi della memoria per immagini tout court.

https://documentando.org

Critica doc

di Dante Albanesi

Marx può aspettare

di Marco Bellocchio (Italia, 2021, 100’)

Il cinema di Bellocchio è un infinito ritratto di famiglia, un susseguirsi di pranzi e cene, nascite, matrimoni e funerali, litigi e rivelazioni tra quattro mura in penombra. Personaggi che, prima di ogni altra cosa, sono fratelli, genitori e figli: Marx può aspettare è l’ultima pagina di questo album in progress. Un nucleo numeroso dell’alta borghesia emiliana, padre avvocato e madre rigidamente cattolica. Malato di mente, il fratello maggiore Paolo muore giovane; Marco e Piergiorgio scelgono il cinema e la letteratura, Alberto diventa sindacalista, le sorelle Letizia (sordomuta) e Maria Luisa restano legate alla tradizione cristiana. (...)

La rubrica di Virgilio

di Virgilio Tosi

Joris Ivens a Roma: una sua lezione diventata un documentario

Il protagonista di questa puntata è Joris Ivens. Il lettore o lettrice che non conosca il nome di questo maestro della storia del cinema documentario può averne una introduttoria informazione cliccando qui per leggere la puntata n. 6 intitolata Joris Ivens, cittadino del mondo, anche senza passaporto, messa in rete nel 2013. Se poi volesse approfondire la conoscenza di questo straordinario cineasta può consultare il mio libro Joris Ivens - Cinema e utopia,, 2002, Roma, Bulzoni editore. (...)

Corrispondenze

di Mario Brenta

Autori, critici e critici-autori

QQueQQueQueQuesta mia riflessione nasce da un incontro avvenuto qualche anno fa a Firenze dove, nell’ambito della rassegna cinematografica France Cinéma, era stata organizzata una tavola rotonda intitolata un po’ polemicamente “autori vs critici”, perché faceva non solo una divisione di campo, ma creava già in partenza un’opposizione. In quell’occasione ci siamo ritrovati autori e critici, francesi e italiani, e abbiamo discusso sul tema, però assumendo dei ruoli un po’ insoliti: ad esempio noi autori dovevamo invertire la nostra parte, fare i “critici dei critici”. (...)

Nuovo bando Zelig

E’ aperto il bando per l’ammissione al corso di formazione professionale triennale in cinema documentario.

La frequenza del corso è a numero chiuso e sono disponibili 30 posti.


"Io Resto" per la Giornata internazionale dell’infermiere

Un'iniziativa in omaggio a tutti gli infermieri. Il nucleo provinciale Cives e l’Opi Macerata organizzano, in occasione della Giornata internazionale dell’infermiere, la proiezione del film documentario Io Resto di Michele Aiello. L’evento si terrà al cinema Multiplex di Piediripa il prossimo 12 maggio alle ore 21.

Leggi la notizia su picchionews.

Guarda l'intervista che abbiamo fatto al regista.


Vedette

Leggi la recensione di Giampiero Raganelli per quinlan del documentario Vedette di Claudine Bories e Patrice Chagnard. Presentato al 70esimo Trento Film Festival, Vedette è un documentario sulla vita d’alpeggio nelle Alpi Svizzere, che si focalizza sulla figura imponente e saggia di un’anziana vacca, che trascorre placida l’ultimo periodo della sua esistenza.

https://quinlan.it/2022/05/07/vedette/


A Forlì Meet the Docs

Dal 18 al 22 maggio a Forlì torna all’EXATR Meet the Docs! Film Fest, la rassegna dedicata al cinema documentario giunta ormai alla sua sesta edizione. Cinque giorni ricchi di proiezioni in anteprima, masterclass esclusive, panel tematici di approfondimento, tre matinée dedicate alle scuole del territorio, workshop, musica live, degustazioni e convivialità, offrendo al pubblico l’opportunità di incontrare numerosi registi e ospiti esclusivi.

https://meetthedocs.it/


Tesi di laurea sul cinema documentario

Nuova tesi di laurea inserita nel nostro database, quella di Fabio Guazzetti (Relatore: Marco Cucco, Correlatore: Veronica Innocenti - Università di Bologna) dal titolo: Produrre il reale - analisi della produzione e distribuzione del cinema documentario italiano contemporaneo (2000-2019). Consulta qui il nostro database.


Concorso Nazionale Roberto Gavioli

Il Concorso Nazionale Roberto Gavioli è un premio dedicato al cinema documentario che racconta ed esplora il mondo dell'industria e del lavoro. La scadenza del bando è prevista per il 13 maggio.

https://www.musilbrescia.it

   

Copyright © 2000-2022  ildocumentario.it